TÜV SÜD ISO 9001 Stampa E-mail


Nel mercato internazionale di oggi, molte aziende stanno utilizzando la norma ISO 9001:2008 come standard internazionale per garantire un sistema di gestione qualità uniforme, affinché la progettazione, lo sviluppo, la produzione, e il servizio del loro sistema di gestione soddisfino al meglio i bisogni dei loro clienti. Per prepararsi correttamente a soddisfare i requisiti dello standard, le imprese hanno bisogno di essere consapevoli sul progetto cui vanno incontro, di porsi obiettivi misurabili e di fornire prove di un effettivo sistema gestione.


Lo standard ISO 9001:2008 si focalizza sui processi del sistema per offrire una sequenza più logica e chiara dei requisiti ed è volta a rendere più facile l’uso dei documenti e la raccolta delle evidenze.



Di “qualità” si parlava a vario titolo sia negli Stati Uniti che in Giappone sin dal dopoguerra, riferendosi principalmente al prodotto e alle sue caratteristiche di idoneità all’uso e di conformità alle specifiche.
Solo più tardi, dal concetto di CONTROLLO QUALITA’ (controlli dei prodotti e controllo della produzione, con applicazione di tecniche statistiche), si è passati al concetto di ASSICURAZIONE QUALITA’ sviluppato soprattutto in ambito nucleare e aerospaziale, con l’introduzione successivamente del concetto di soddisfazione del cliente, ponendo un’enfasi particolare a tutto quello che, all’interno di una organizzazione, serve ad assicurare che le sue aspettative siano soddisfatte, in altre parole introducendo il concetto di corretta organizzazione aziendale.


Da assicurazione qualità a GESTIONE PER LA QUALITÀ il passo è breve, i portatori di interessi legati all’organizzazione non sono più solo i clienti esterni ma si allargano alla società intera, senza tuttavia dimenticare il cliente interno! E l’organizzazione aziendale è vista come l’insieme dei processi volti si’ a garantire la soddisfazione dei clienti ma anche a garantire un miglioramento continuo dell’organizzazione stessa.


La qualità diventa fattore strategico per il successo delle imprese. Nel nostro continente, l’adozione di modelli gestionali è stata inoltre una precisa scelta strategica dell’allora Comunità Economica Europea. Qualificazione del tessuto produttivo dei paesi membri, armonizzazione tecnica per eliminare le barriere alla libera circolazione delle merci e dei prodotti all’interno dei confini, e creazione di una sorta di barriera per i prodotti provenienti dai paesi terzi, che dovevano soddisfare rigorosi parametri in materia di salute e sicurezza del cittadino, tutto questo processo è noto come “nuovo approccio”.


Oggi, con la nuova edizione della norma ISO 9001:2008, ma soprattutto con quanto riportato nella più ampia ed esaustiva ISO 9004:2009, l’organizzazione vede finalmente delineato un modello di gestione che conduce l’organizzazione stessa al miglioramento continuo delle prestazioni, attraverso il perseguimento / la messa in pratica di otto principi guida:

  • Orientamento al cliente
  • Leadership
  • Coinvolgimento del personale
  • Approccio per processi
  • Approccio sistemico alla gestione
  • Miglioramento continuo
  • Decisioni basate su dati di fatto
  • Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori


Come opera TÜV Italia

Come ente terzo accreditato da Accredia, l'ente di accreditamento italiano


Obiettivi e Vantaggi

Soddisfazione complessiva di tutte le parti interessate (clienti, dipendenti, fornitori, proprietari, società) attraverso:
Definizione di ruoli e responsabilitàall'interno dell'azienda
Definizione di modalità operative all'interno dell'azienda
Rispetto dei contratti
Rispetto delle leggi
Motivazione del personale
Ottimizzazione dei tempi e dell'impiego delle risorse con conseguente aumento della produttività
Riduzione dei costi, aumento dei ricavi e quindi aumento complessivo dell'efficienza aziendale
Conseguimento degli obiettivi aziendali
Miglioramento continuo delle prestazioni aziendali
Miglioramento dell'immagine aziendale


Procedure di certificazione

  • Pre-audit (facoltativo): verifica preliminare per analizzare le eventuali principali lacune, prima di avviare le fasi formali della certificazione;
  • stage 1: consiste fondamentalmente in una verifica della documentazione del sistema di gestione (in particolare del manuale della qualità) a fronte di tutti i requisiti normativi applicabili ed in una verifica preliminare dello stato di attuazione del sistema a fronte dei requisiti più importanti;
  • stage 2: consiste fondamentalmente nel completare la verifica dell'attuazione del sistema di gestione, con riferimento a tutti i requisiti normativi applicabili e possibilmente chiudendo le eventuali non conformità emerse nello stage 1
  • emissione certificato: a conclusione dello stage 2, se tutti gli accertamenti eseguiti in detta fase hanno dato esito favorevole viene emesso il certificato iniziale del sistema di gestione per la qualità, che ha durata di tre anni.
  • Visite di Mantenimento: visite periodiche nel corso dei 3 anni di validità del certificato al fine di garantire la conformità del Sistema alla norma di riferimento, nell'ottica del miglioramento continuo.


Validità della Certificazione
Triennale, al termine del periodo la certificazione può essere rinnovata secondo l'iter precedentemente descritto.


Taratura Strumenti

Officine di autoriparazione con sistema di gestione certificato ISO9001 devono obbligatoriamente provvedere alla taratura degli strumenti di misura utilizzati. Il servizio, eseguito in conformità alla norma UNI EN 30012, consiste nell’esecuzione di verifiche “on site”.


Come opera TÜV Italia

Grazie al proprio know how, garantendo la copertura di tutto il territorio nazionale, utilizzando laboratori mobili nel rispetto della norma ISO 17025.


Obiettivi e Vantaggi

  • Attività ”on site”
  • Ottimizzazione dei tempi
  • Riduzione dei costi, grazie ad una tariffa omnicomprensiva calcolata a giornata o frazione


Procedure di taratura

  • Richiesta di offerta inviata a TÜV Italia
  • Invio all’officina dell’offerta da parte di TÜV Italia
  • Organizzazione del servizio da parte di TÜV Italia sulla base delle esigenze del committente
  • Verifiche e rilascio dei rapporti di taratura validi ai fini della certificazione ISO 9001 da parte di TÜV Italia